WIFI HOTEL

NEWS



02-03-2016 - Il booking engine come leva strategica per gli hotel

Una struttura ricettiva possiede un grande potenziale relativamente al canale di vendita, tanto è vero che potrebbe attrarre le prenotazioni che derivano dai portali esterni direttamente sul proprio sito ufficiale. Per fare ciò è però indispensabile dotarsi di un booking engine integrato che sia in grado di offrire agli utenti un’esperienza di acquisto migliore di quella che potrebbero sperimentare effettuandola con le OTA. Andando quindi a disincentivare l’idea che facendo riferimento ai principali motori di ricerca turistici gli ospiti possono risparmiare anzichè contattare direttamente l’hotel, ogni struttura ricettiva potrebbe beneficiarne incrementando il numero di prenotazioni dirette. Approfondite QUI


17-02-2016 - Quanto conta conoscere il “sentiment” degli ospiti?

In un momento storico in cui la rete esercita un forte potere nei confronti degli utenti delle strutture ricettive la soddisfazione degli ospiti è quanto mai determinante, rappresentando uno degli indicatori fondamentali per il successo di un hotel. Godere quindi di una buona reputazione online è il primo passo non solo per la fidelizzazione dei clienti ma anche per l’acquisizione di nuovi. Il segreto della “customer retention” consiste nel cercare di soddisfare le aspettative degli utenti oltre a conoscere e monitorare le loro esperienze. Per questo nascono strumenti utili a raccogliere le opinioni dei propri ospiti come il questionario di soddisfazione che, se ben strutturato, può far emergere dettagli preziosi e strategici per la struttura ricettiva. Per strutturarne uno QUI alcune indicazioni.


02-02-2016 - La socialmediability vale il successo di una struttura ricettiva

I social media sono diventati una leva strategica per le strutture ricettive, per questo nell’arco degli ultimi anni soprattutto gli hotel hanno scelto di incrementare la propria presenza sulle piattaforme più utilizzate dai consumatori. Event Report spiega però che, nonostante sia in ascesa questo fenomeno, le aziende italiane sono ancora deboli sul fronte relazionale, che ha come conseguenza uno scarso seguito da parte dei clienti. Secondo l’indice della “socialmediability” il canale più presidiato è Facebook, su cui ha creato una propria pagina più della metà delle imprese con almeno un profilo social, anche se negli ultimi due anni è comunque aumentato anche l’utilizzo di YouTube, Twitter e LinkedIn, con un picco di incremento anche per Instagram. Per saperne di più basta cliccare QUI


30-12-2015 - La Digitalizzazione del turismo rivoluziona l’offerta dei pacchetti travel

Tutto ciò che conoscevate del turismo tradizionale sta subendo profonde trasformazioni a seguito dell’inserimento di risvolti digitali che stanno acquisendo un ruolo sempre più preponderante in qualità di supporto alle aziende turistiche. Questa rivoluzione in atto nel settore marketing è mirata a comunicare nel miglior modo possibile le caratteristiche delle strutture ricettive. Qui scoprirete come…

 


15-12-2015 - Il Digital Mobile Request si fa strada nelle strutture Marriott

I servizi mobìle a disposizione delle strutture turistiche si stanno diversificando e intendono ampliare il proprio raggio di azione: l’ultimo protagonista di questo capitolo è una delle catene alberghiere più conosciute al mondo, la Marriott, attraverso un servizio che ottimizza il traffico delle prenotazioni. L’applicazione che è stata sviluppata consente infatti di gestire check in e check out, oltre che di mettersi direttamente in contatto con gli albergatori. Per saperne di più si può approfondire qui


10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22 

Immagine scheda