WIFI HOTEL

NEWS



22-09-2014 - 7 novita' social anche per gli hotel.

In estate diversi social network hanno annunciato alcune novità che sicuramente possono tornare utili per migliorare le strategie marketing e commerciali delle strutture ricettive. Bookingblog.com le riassume in 7 punti, ovvero: Pinterest introduce i messaggi e le analytics, nuova versione di Vine, video Hyperlapse per Instagram, scompare l’authorship di Google, Facebook potenzia le funzionalità per la promozione degli eventi e dichiara guerra al click-baiting, così come il Like Gaiting. Approfondimenti qui.


16-09-2014 - Pinterest per gli hotel: come guadagnare visibilità

Bookingblog offre alcuni spunti utili alle strutture che vogliono utilizzare Pinterest per incrementare la propria visibilità e il proprio business. Non è sufficiente selezionare belle foto, occorre scegliere con cura i contenuti più adatti. Alcuni suggerimenti: pensare mobile-friendly, ovvero utilizzare foto verticali ed essere concisi; evitare i collage; non dimenticare la descrizione e il link al sito dell’hotel; non concentrarsi sulle offerte speciali; aggiungere più informazioni con i Rich Pin. QUI per ulteriori dettagli 


25-08-2014 - Letture di marketing.

Tenersi aggiornati e approfondire la conoscenza delle tecniche e degli strumenti di marketing è importante, anche per gli hotel, anche nei mesi estivi. Il sito MyMarketing.net dà alcuni suggerimenti utili sui libri dedicati a questi temi, da tenere presente per una lettura interessante e stimolante. In particolare, propone cinque libri: “Bernbach pubblicitario umanista” di Giuseppe Mazza, “La glocalizzazione digitale dell’audiovisivo” di Paolo Sigismondi, “Existential Marketing. I consumatori comprano, gli individui scelgono” di Stefano Gnasso e Paolo Iabichino, “Tecniche di web marketing. E-commerce, digitale e social media: tutte le opportunità per le Pmi” di Andrea Boscaro e Riccardo Porta e “The blog up. Storia sociale del blog in Italia” di Elisabetta Locatelli. Qui il link alle schede.


18-08-2014 - Curiosità: le 10 lamentele più frequenti nelle recensioni online degli hotel.

La maggioranza dei viaggiatori, ormai, si affida alle recensioni online per decidere in quale struttura prenotare. Una ricerca, riportata da Event Report, riporta che il 70% di chi prenota online legge fino a 20 recensioni e, se il tenore dei commenti è anche solo dubbioso, le possibilità che chi legge non prenoti arrivano al 35%. I temi più ricorrenti nelle recensioni negative sono i costi aggiuntivi per servizi come accesso a internet, parcheggio o colazione, personale non disponibile, scelta della colazione a buffet e letto scomodo. Qui l’articolo completo.


11-08-2014 - Facebook Audience Insights per gli hotel.

È il nome del nuovo strumento lanciato da Facebook a maggio, per supportare il marketing nella conoscenza approfondita dei propri clienti. L’Audience Insights offre specifiche informazioni sul pubblico a cui ci si rivolge prima di lanciare una campagna pubblicitaria. Disponibile al momento solo per gli USA, per provarlo è sufficiente impostare l’inglese come lingua del proprio profilo, come ha fatto Bookingblog.com. Sono disponibili dati su comportamenti, guadagni, valore delle abitazioni, acquisti on line degli utenti americani. Un hotel, per esempio, può decidere di focalizzarsi sui turisti che amano il vino e, quindi, impostare la campagna in base a questi parametri rilevati. E migliorare la qualità delle attività di marketing, le strategie di vendita e l’engagement delle pagine. Aspettiamo la disponibilità per gli altri paesi.
Clicca qui per ulteriori informazioni. 


10  11  12  13  14  15  16  17  18  19 

Immagine scheda